I rischi da considerare nelle diverse fasi del mercato finanziario

L’alternarsi di fasi positive e fasi negative, il quale ha reso particolari le piazze negli ultimi tempi, ha richiamato l’attenzione di tanti economisti. Loro hanno iniziato ad occuparsi di finanza comportamentale riproponendo un dubbio: l’atteggiamento in effetti assunto dagli investitori nel mettere in pratica le personali scelte di investimento. Autorevole è la posizione che tale approccio ha assunto nello spiegare lo sviluppo dei mercati finanziari degli ultimi anni, che non pare seguire il cardine della teoria finanziaria standard: prezzo, uguale valore principale del titolo.

Mentre la dottrina dei mercati efficienti parte dal presupposto che l’investitore sia scientifico, sia fornito di un’informazione integra e tenda a rendere massima l’utile atteso; l’economia del comportamento dichiara viceversa che le persone non siano perennemente razionali e offre quindi nuove ipotesi per quanto riguarda le preferenze degli stessi. In simile teoria si sottolinea come gli investitori tentino di raggiungere il top per se stessi.LLa psicologia dei mercati finanziari pertanto, considerando le “debolezze umane” che possono trascinare un uomo a fare delle scelte di investimento anomale, si mostra come un approccio più realista.

La necessità di abbandonare l’ipotesi di esatta razionalità viene alla luce dall’episodio che questa non sembra in grado di spiegare alcune certezze sperimentali rintracciabili all’interno dei mercati economici. Si arriva tuttavia al risultato che la razionalità dell’investitore, assunta dall’ipotesi di mercati efficienti, sia esclusivamente un’apparenza e che nel tempo simile principio darà sempre più considerazione alla più empirica “Behavioral Finance”.

Secondo la dottrina finanziaria standard le serie storiche dei valori dei mercati finanziari sono non stazionarie. Il meccanismo non stazionario più semplice è detto “random walk” in base al quale una variabile casuale, come il valore di un’attività finanziaria, acquisisce in ogni istante un valore imprevedibile.

Il termine “random walk” cita un procedimento pienamente aleatorio per il quale nessun modello previsionale si adatta. Con una serie discretamente ampia di decisioni, il frutto complessivo rebbe adito a il 50% di scelte giuste e il 50%di scelte errate. La spartizione dei valori più ripetutamente ricondotta al processo aleatorio è quella detta normale o gaussiana.

Un ottimo metodo per delegare i propri risparmi è quello di rimettersi all’esperienza di una società di intermediazione mobiliare per minimizzare il pericolo causato dalle oscillazioni del mercato.

Commenti

Aziende di intermediazione mobiliare e servizi bancari

Le aziende di intermediazione mobiliare sono delle società che svolgono l’attività di intermediazione mobiliare. Sono di frequente indicate con una acronimo SIM che significa appunto: Società di Intermediazione Mobiliare.
Il loro incarico è per la maggior parte consulenziale e i servizi offerti sono molti.

Servizio di negoziazione: le aziende di intermediazione mobiliare realizzano sia servizi in proprio che per altri e la negoziazione riguarda la compravendita di strumenti economici. Serve diversificare le compagnie di intermediazione mobiliare che portano avanti azioni di dealing da quelle che portano avanti attività di brokerage perchè le prime hanno un portafoglio di azioni priprio invece le seconde no. In realtà la diversità è che le prime si assumono rischi di mercato mentre le seconde hanno solo un rischio di lavoro e di nome.

La maggior parte delle società di intermediazione mobiliare sono vicine alle banche o alle aziende di assicurazioni ed aderiscono generalmente a Assoim, l’Associazione Italiana Intermediari Mobiliari.

Collocamento: è l’attività per la quale è organizzato il collocamento verso gli investitori, attraverso azioni promozionali. Anche in questa occasione c’è diversità tra chi lavora per conto proprio e chi opera per altri perchè nel primo caso il rischio assunto è differente e maggiore.
Anche le società di intermediazione mobiliare che si occupano del collocamento sono generalmente vicine a banche e assicurazioni e rappresentano una rete di vendita alternativa ai collocamenti standard.

Consulenza: la consulenza sugli investimenti è rappresentata dal dare indicazioni caso per caso, ottimizzate in funzione dichi abbiamo davanti, delle sue possibilità finanziarie e dei suoi target oltre che dei rischi che vuole assumersi. L’orizzonte del tempo all’interno del quale si verificherà l’investimento è assai significativo poichè influenza tutte le altre componenti, dal rischio alla rendita alle possibilità.

Regolamentazione: le aziende di intermediazione mobiliare sono autorizzate dal CONSOB per ognuna delle proprie attività. Un altro obbligo che hanno le società di intermediazione mobiliare è quello di essere delle Società per Azioni e devono avere sede nel territorio italiano. La Banca d’Italia stabilisce il minimo patrimonio sociale che devono avere.

Comments off

Trio il portale di corsi free della Toscana che propone corsi FAD

Trio è il sistema di e-learning promosso da Regione Toscana, un progetto online che crea corsi FAD gratuiti a abitanti, organismi pubblici e società private. Trio offre più di 1700 corsi di e-learing separati in 16 macro-aree tematiche, inerenti alla storia e tradizione italiana, all’informatica e alla tecnologia, per arrivare alle lingue straniere e la sicurezza sui luoghi di lavoro.

Sono inoltre disponibili anche i podcast trio, ma cosa sono? Sono metodi didattici che propongono lo studio “in mobilità”. I file audio di e-learning possono essere fruiti on-line o scaricati su PC o lettore MP3 per un ripasso off-line. I podcast trio sono organizzati in serie di episodi e aggregati ad alcune collane didattiche che sono aggregazioni organiche di corsi FAD , organizzati su competenze chiave per l’apprendimento permanente, finalizzato all’acquisizione di strumenti abilitanti all’introduzione nel mercato del lavoro. Le collane sono controllate e approvate da un Garante Scientifico.

La Regione Toscana ha attivato il progetto “Scuola Sicura”, col quale Trio si colloca al servizio delle scuole incoraggiando l’uso dell’e-learning: tale piano permetterà a tutti gli operatori che esercitano all’interno di impianti scolastici e agli studenti stessi di imparare le normative correnti in argomento di sicurezza e di accostarsi alla cultura della sicurezza come comportamento di vita. Trio ha messo a disposizione corsi FAD personalizzati, podcast per la composizione dei responsabili, preposti, operai e alunni e corsi di formazione: oltre 30 ore di istruzione specifica rifacendosi ai differenti gradi di responsabilità.

Comments off

After Italy weddings?

Are you married and now? What you can do with your lover? Choose the right destination for your wedding is probably the most important decision you will have to take.  Here comes in your help the wedding blog that show you tons of wonderful destination. For example, many people opting for a more tropical and exotic location for their vacation, and if you have to travel to the other side of the world to get to your dream wedding destination, then that can be pretty expensive.

 Top destinations of a wedding blog

Destination near your Italy weddings are certainly growing in popularity.  While there are many couples who choose traditional route of going in Art Cities like Florence, Pisa, Arezzo, Siena and so making a total tuscany wedding, there is no doubt that another destination for the honeymoon is the adventure route, which consists in a series of path in different location like river, mountain, climbing and everything it’s possible to make in the the heart of nature.

 Important tips to know suggests from a wedding blog

One of the most important thing underlined from the Top wedding blog is to remember that you will be inviting the company to travel with you.  Most likely, the company will be paying their own way and are essentially planning their entire vacation around your wedding.  Therefore, you will have to give a lot of thought in what both you and your company want to do before, during and after the celebration.

 

Comments off

Anticontraffazione Tecnologica

Negli ultimi anni si è sviluppato un incremento sostanziale nel campo delle truffe, in quanto i marchi storici di brand famosi si sono visti far concorrenza da prodotti, almeno sulla carta, uguali ai propri ma con la differenza della non certificazione, e quindi non sottoposti a controlli, ed a un costo molto ridotto. E’ per questo che le agenzie di anticontraffazione hanno preso sempre più importanza per riuscire a fronteggiare questo problema, cercando di sviluppare metodi sempre più complessi per far si che la contraffazione risultasse impossibile o comunque difficile.

Anticontraffazione con tracciamento digitale

Il tracciamento digitale potrebbe essere una soluzione (parziale) per attenuare il fenomeno dei falsi in quanto permette sia al venditore di tracciare i prodotti spediti, sia all’acquirente di valutare l’autenticità del prodotto e permette all’anticontraffazione di rintracciare i prodotti “smarriti e/o rubati”. Questa nuova tecnologia denominata RFID potrebbe essere una svolta notevole nella lotta al crimine delle truffe ma ancora i rivenditori sono perplessi in quanto il tracciamento ha un costo; tuttavia le agenzie anticontraffazione non si scoraggiano e continuano a sostenere che l’unico modo per combattere ad armi pari la contraffazione sia questo.

Anticontraffazione in Italia e nel mondo: come lavora?

In Italia le aziende anticontraffazione svolgono un ruolo fondamentale nella lotta alle truffe proponendo ai brand metodi sempre più innovativi per proteggere e migliorare l’autenticità e la sicurezza dei prodotti. Una di queste è la Solos che lavora nel campo della moda, dei pezzi di ricambio e dei complementi d’arredo, posizionandosi ai vertici delle aziende di anticontraffazione.  Ma anche in ambito internazionale non siamo soli in quanto con l’emergere del cosiddetto mercato “grigio” asiatico, i controlli alle frontiere si sono intensificati e sono migliorati sempre di più negli anni riuscendo ad aiutare notevolmente le aziende anticontrffazione nella loro continua lotta alla “criminalità falsa”.

Comments off

Francesca Colognori: un giorno in cucina

Mi trovo a mangiare con Francesca Colognori e devo dire che il cibo è molto particolare. Il solo pensieri di mangiare delle erbe amare cucinate mi emoziona. Tra di me mi chiedo cosa potrà mai uscire da una cucina così diversa da quella alla quale sono abituato, e devo essere sincero dicendo che questa donna mi stupisce.

Francesca mi confida che si tratta di una cucina tipica fatta dai monaci dell’Europa Orientale nei tempi che loro chiamano quaresimali, cioè il periodo immediatamente precedente alla Pasqua.

Mi domando se l’amaro possa veramente essere gradevole al palato quando è cucinato in maniera corretta. Ho sempre pensato fosse qualcosa da nascondere con altri sapori o con le spezie.

Mentre mangio devo dire che questa volta, Francesca mi ha letteralmente spiazzato facendomi rimanere sconfitto dall’evidenza dei fatti.

Mi trovo a tavola con alcuni amici e ad ogni boccone vedo  loro sguardi che si incrociano con espressioni di stupore. Conosco bene le espressioni della gente e riesco a capire se una persona sta mascherando un’amozione oppure no: comprendo ben presto che Francesca Colognori ha colpito ancora. Tutti stanno mangiando con appetito quasi esterrefatti dal gustare una pietanza come questa.

Qual è il segreto di Francesca Colognori?

Dopo aver provato un’esperienza del genere non resta che provare per gustare e capire. Mi viene letteralmente da dire che queste esperienze assaporate con la cucina di Francesca Colognori siano vera e propria arte.

L’arte non è appunto sapere trasformare un rozzo tocco di marmo in una levigata statua?

Non c’è altro da aggiungere, fuori dal classico c’è solo l’arte.. e quest’arte ha il nome di Francesca Colognori.

Commenti

Var One, soluzioni integrate

Var One

Var One sviluppa, implementa e distribuisce da anni con successo soluzioni integrate Sap Business One per molteplici settori industriali, facilitando la crescita e il raggiungimento dell’eccellenza per le piccole e medie imprese italiane ed europee, grazie a professionalità e quaranta partner suddivisi in oltre trenta sedi italiane.
Negli anni, Var One, grazie alle proprie capacità produttive e alla sua enorme esperienza nel campo dei servizi alle imprese è riuscita a dar vita a un connubio perfetto tra la sicurezza di un prodotto unico a livello internazionale come Sap Business One e le peculiarità e le esigenze, continuamente in movimento, del mercato italiano.

Con Var One l’impresa risponde tempestivamente al mercato

Con le soluzioni per le piccole e medie imprese italiane e europee di Var One legate ai servizi di Sap Business One, ogni azienda è capace di rispondere in tempi brevi e con precisione alle continue esigenze di flessibilità e competitività che le vengono richieste dal mercato.
Sap Business One di Var One è una soluzione unica a livello internazionale, ma anche estremamente conveniente, che riesce con facilità a coordinare tutte le funzionalità principali di un’impresa nel migliore dei modi, dalle vendite e relazione con i consumatori, alle operazioni di contabilità, tutto per far raggiungere l’eccellenza in poco tempo.

Var One, la gestione dei processi aziendali diventa facile ed economica

Grazie al Sap Business One implementato da Var One la gestione di tutti i processi aziendali, anche quelli più difficili, diventa facilissimo, in questo modo sarà possibili scegliere le soluzioni migliori con professionalità e tempestività, approcciandosi al mercato di riferimento con successo e soddisfazione.
Var One permette alle imprese di gestire in maniera facile e veloce la contabilità e la finanza, i budget, i conti clienti e fornitori, ma anche le vendite e le relazioni con il consumatore finale, la gestione e il mantenimento dei contatti.
Con Sap Business One di Var One è facile e intuitivo anche gestire tutti i processi relativi agli acquisti, alle fase di reporting, i processi amministrativi, in modo poter dedicare più tempo alla valutazione delle decisioni strategiche che fanno crescere l’impresa.

Commenti

Scegli A4 Sicurezza e acquista una cassaforte su misura

Vuoi mettere in sicurezza documenti, valori e oggetti preziosi?
Fai la scelta giusta, e acquista una cassaforte a muro o una cassaforte su misura da A4 Sicurezza, leader nella realizzazione di soluzioni nel campo della sicurezza.
Dal 1985 A4 Sicurezza significa professionalità ed esperienza, la soluzione ideale per chi cerca casseforti Prato, Firenze o Pistoia.
A4 Sicurezza offre consulenza, progettazione, installazione, certificazione e assistenza post vendita per tutte le casseforti in catalogo.
Acquistando una cassaforte a muro o una cassaforte su misura, puoi scegliere anche il tipo di serratura che vuoi installare: a chiave, meccanica, elettronica, time delay o l’innovativa serratura meccatronica, che permette gestioni anche da remoto.

Cassaforte a muro o cassaforte su misura?

Acquistando una cassaforte a muro di A4 Sicurezza, doti la tua abitazione o la tua azienda di un sistema di sicurezza studiato per andare in contro a tutte le esigenze, con serratura a combinazione elettronica o a chiave.
Se invece i tuoi spazi sono limitati o specifici A4 Sicurezza ti da la possibilità di realizzare la tua cassaforte su misura, creando un prodotto che calza a pennello con le tue esigenze.
Da A4 Sicurezza è possibile acquistare anche una cassaforte Bordogna, marchio italiano leader nella produzione di casseforti, che utilizza personale altamente qualificato e tecnologie avanzate.

A4 Sicurezza, compra casseforti Pistoia, Prato e Firenze

Devi andare in vacanza e non vuoi lasciare incustoditi documenti o oggetti preziosi? Oppure vuoi semplicemente prevenire qualsiasi tipo di furto? La scelta giusta è affidarsi ad A4 Sicurezza.
Se hai bisogno di una cassaforte a muro o una cassaforte su misura vai da A4 Sicurezza e acquista una cassaforte realizzata in base alle normative di settore, con un know-how consolidato e con un’estrema affidabilità tecnologica.
A4 Sicurezza, rivenditore che opera principalmente nella regione Toscana, è la tua azienda di riferimento se cerchi casseforti Pistoia, Prato e Firenze.

Commenti

Biglietti Vaticano, prenotare la visita ai Musei Vaticani

All’interno della Città del Vaticano si trova una collezione di opere d’arte tra le più importanti del mondo: i Musei Vaticani.
Con i biglietti vaticano si possono visitare, con un solo biglietto, una grande quantità di opere di rilievo internazionale, tra cui Michelangelo, Raffaello, Van Gogh e Dalí.
Nati durante il 1500 per mano di Papa Giulio II, che mise in mostra una serie di statue, si sono poi evoluti e arricchiti durante i secoli.
Il complesso dei Musei è composto di due parti: una che comprende il museo vero e proprio e l’altra che comprende la parte aperta al pubblico dei palazzi dei pontefici.
I biglietti vaticano permetto di effettuare un’incredibile passeggiata attraverso la storia culturale e creativa dell’uomo degli ultimi venti secoli, attraverso opere tra le più importanti di tutta la storia dell’arte.

Cosa è possibile visitare con i Biglietti Vaticano?

Con i biglietti vaticano si può accedere al complesso dei Musei Vaticani, che si trova in viale Vaticano a Roma e che comprende: musei, sale, collezioni, monumenti e tutte le zone aperte al pubblico dei Palazzi Vaticani.
Prenotando i biglietti vaticano si può visitare: la Pinacoteca, la Collezione d’arte Religiosa moderna, il Museo Pio-Clementino, il Museo Missionario Etnologico, il Museo Gregoriano Etrusco, il Museo Pio Cristiano, il Museo Gregoriano Profano, il Padiglione delle Carrozze, il Museo Filatelico e Numismatico, i Musei della Biblioteca Apostolica Vaticana e il Museo Chiaramonti.

Con i biglietti vaticano si accede anche alla Cappella Sistina

Con i biglietti vaticano si può entrare nei Palazzi Vaticani e visitare tutte le gallerie aperte al pubblico, ma anche la Cappella Sistina, la Cappella di Urbano VII e la Cappella Niccolina, l’appartamento di San Pio V, la Loggia di Raffaello, e tante altre stanze e saloni ricche di opere d’arte.
I Musei e i Palazzi Vaticani sono chiusi tutte le domeniche e durante le festività religiose, sono invece aperti dal lunedì al sabato dalle nove di mattina alle sei del pomeriggio.
Acquistando biglietti vaticano da Italy Travels, sul sito museumsrome.it, eviti la fila all’ingresso dei Musei e puoi risparmiare se acquisti i biglietti online.

Commenti

Progetto TRIO e i Social Network

Progetto TRIO e i Social Network

A due anni dall’inaugurazione del Trio Social Networking, l’insieme di piattaforme social utilizzate da Progetto TRIO per le proprie comunicazioni, è stata superata la quota dei 10.000 fan sulla pagina Facebook di TRIO. Il risultato giunge a tre settimane di distanza da un importante evento: il Convegno annuale di Progetto TRIO, durante il quale sono stati presentati i nuovi corsi di formazione sulle Competenze Digitali, oltre agli innumerevoli risultati raggiunti da TRIO nel campo della formazione a distanza.

La rete sociale di TRIO si è inoltre ampliata a inizio Settembre con l’apertura del profilo aziendale sulla piattaforma LinkedIn, il social network professionale più utilizzato al mondo. Questo canale, con oltre 5 milioni di iscritti in Italia, consente a TRIO di farsi conoscere come importante punto di riferimento nel mondo della formazione a distanza.

TRIO utilizza i propri canali Social per informare i propri fan sulla presenza di nuovi percorsi di formazione, nuovi corsi online e importanti collaborazioni tra enti, oltre che per interfacciarsi con gli utenti in caso di necessità. Lo staff tecnico di TRIO è sempre all’opera per garantire un supporto tecnico costante ai propri utenti grazie a forum tematici, forum di orientamento, numero verde, mail di supporto e tutor presenti nei centri dell’impiego dislocati sul territorio.

Per saperne sulla piattaforma di TRIO, visita il sito www.progettotrio.it o uno dei suoi canali.

Progetto TRIO Facebook

Progetto TRIO Twitter

Progetto TRIO LinkedIn

Progetto TRIO YouTube

Commenti